Il potere della postura

E' ormai un dato risaputo che il nostro modo di pensare condiziona la nostra postura : timidezza e chiusura mentale ruotano in avanti le spalle aumentando la cifosi dorsale, rabbia e tensione emotiva creano contratture alle spalle e discopatie della colonna.

Tensioni emotive di diversa natura generano problemi alla respirazione, alterano la pressione e indeboliscono lo stomaco e tutto l'apparato digerente.

Lo Yoga ci insegna da almeno 4000 anni che mente e corpo sono strettamente connessi e che la salute fisica dipende dalla predisposizione mentale, non sempre ...e non del tutto....ma certamente in gran parte !

 Lo scopo dello Yoga è la felicità interiore, questa dipende dalla mente stessa e non dal corpo ma spesso proprio perché non siamo in grado di operare un cambiamento interiore direttamente e velocemente nel campo mentale, lavorare con il corpo, correggendo la postura,  ci aiuta a dissolvere tensioni emotive da troppo tempo somatizzate che creano  malessere fisico e che come una catena infinita di reazioni interne peggiorano la nostra salute.

Assumere una posizione yogica, Asana, non significa modificare un'abitudine di pensiero, ma la consapevolezza dei nostri limiti fisici, la consapevolezza dei nostri punti di tensione, la consapevolezza di come il respiro si riflette in un involucro modellato e deteriorato da abitudini di pensiero malsano, ci può portare alla consapevolezza di come compensare, correggere e modificare non solo la nostra postura fisica, ma anche la nostra stessa mente portandoci a quell' equilibrio interiore che tanto desideriamo e cerchiamo.

 

Il corso è rivolto a chiunque voglia approfondire la pratica dello Yoga, non è necessaria alcuna esperienza precedente di yoga o meditazione.

 

 

Quando e dove ? 19 Gennaio dalle 15:00 alle 18:00

                                   presso Associazione Sadhana-Livorno, in via Lamarmora 8 (LI)