· 

Il saluto al sole : Suryanamaskar

Il saluto al sole è una delle sequenze più conosciute e praticate nell'ambito dello Yoga; si compone di diverse posizioni una susseguente all'altra la cui esecuzione è in sincronia col respiro.   Surya significa sole, mentre Namaskar deriva da Namaha, ovvero, porgere reverenza, rispetto, lode, omaggio: quindi la parola sanscrita "Surya-Namaskar"  indica una forma rispettosa, quasi devozionale, di saluto al sole, appunto, fonte di luce e di vita sulla terra.

 

Esistono diverse varianti e stili della sequenza, con o senza mantra e tradizionalmente viene praticata rivolti a Est, al sorgere del sole giovandosi,  così, dei delicati raggi solari dell'alba.

I benefici del saluto al sole sono molteplici, infatti, stimola il sistema immunitario, tonifica la muscolatura, lubrifica le articolazioni, migliora la respirazione, la digestione e la circolazione sanguigna.

A livello esoterico si dice vada a stimolare e ad attivare i famosi centri energetici, i Chakra.

La tradizione Hindù rappresenta il dio del sole, Surya, seduto su una carrozza trainata da 7 cavalli che simboleggiano i 7 giorni della settimana; le 12 ruote del carro rappresentano i mesi dell'anno e il suo cocchiere è il dio dell'alba.

Si narra nelle Upanishad che sia stato il dio del sole, Surya, ad insegnare agli antichi saggi che il divino è in ognuno di noi e così in ogni manifestazione dell'universo.

Eseguire il saluto al sole oltre ad essere un'eccezionale pratica benefica per la salute psico-fisica, significa riportare la consapevolezza sull'importanza che il sole ha per noi come simbolo del divino presente nel cuore di ogni essere vivente.

E' quindi una meditazione in movimento che riattiva il nostro 

 

corpo fisico, la nostra mente e la dimensione sottile ed energetica del nostro essere.

Ma come nasce la sequenza del saluto al sole ?

In India si racconta che sia stato Hanuman ad aver ideato il Surya-Namaskar, come forma di omaggio e ringraziamento al suo maestro spirituale, il dio sole Surya, appunto, che istruendolo alla conoscenza ultima della vita, lo trasformò da semplice scimmia quale era,  in dio delle scimmie. Hanuman è famoso in tutta la cultura Hindù le cui gesta eroiche vengono descritte nel Ramayana dove scortò con grande coraggio, devozione e saggezza il principe Rama durante le ricerche della principessa Sita rapita dal demone Ravana.

Il mantra solare è : "OM HRAM HRIM HROM SAHA SURYAYE NAMAH" , lo si può recitare all'alba, rivolti al sole praticando la sequenza del Surya-Namaskara  per ricevere tutte le benefiche vibrazioni del sole e della natura.

Il saluto al sole, e in generale lo Yoga è bene praticarlo sotto la guida esperta di un insegnante in grado di correggere e indicare la giusta modalità di esecuzione.